Ultime notizie

Giulia Vittone della classe 5^D del Liceo Artistico Pinot Gallizio si classifica al 1° posto per la realizzazione del logo del progetto TALENTI LATENTI

Giulia Vittone della classe 5^D del Liceo Artistico Pinot Gallizio si classifica al 1° posto per la realizzazione del logo del progetto TALENTI LATENTI

Giovedì 16 giugno 2016, presso l’Università di Scienze Gastronomiche di Pollenzo si è tenuto un importante convegno per la presentazione del Progetto “TALENTI LATENTI: rete per un  welfare di comunità”.

Il progetto è finanziato dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Cuneo e mira a sostenere l’attivazione di interventi sperimentali e innovativi, volti a sviluppare risposte più adeguate per fronteggiare uno specifico problema sociale .

Talenti Latenti  parte  da un’approfondita analisi del territorio di riferimento dell’Azienda Sanitaria Locale CN2 da parte di due enti gestori che lo “accudiscono”: i Servizi Sociali di Bra e il Consorzio Socio-Assistenziale di Alba, Langhe e Roero. Dall’analisi scaturisce in modo evidente l’impoverimento economico e relazionale che come un’onda inesorabile arriva a lambire anche la nostra zona, con un ritardo fisiologico rispetto ai grandi centri urbani. Diventa quindi improrogabile individuare soluzioni a sostegno della tenuta del sistema famiglia

Per il lancio del progetto è stato proposta ai ragazzi di due Istituti scolastici del nostro territorio (il Liceo Artistico Pinot Gallizio di Alba e l’IIS Velso Mucci di Bra)  la realizzazione  di uno specifico logo.

Per la nostra scuola hanno partecipato 31 ragazzi guidati dal Prof. Andrea Chiotti, docente di Discipline Grafiche del Liceo Gallizio.

Al termine della selezione  sono stati scelti i bozzetti presentati da sei studenti (tre di Alba, Giulia VITTONE classe 5^D, Agnese GIORELLO 5^B e Sara TURCO 5^D, e tre di Bra).

Tra questi 6 elaborati  è stato scelto il bozzetto presentato da Giulia Vittone che quindi sarà  adottato come logo del Progetto.

Complimenti vivissimi ai ragazzi  ed all’insegnante che ha coordinato  l’attività.