Ultime notizie

Martedì 29 aprileAlba: il Sindaco Marello ha ringraziato novantanove studenti distinti in concorsi, iniziative culturali, manifestazioni, competizioni sportive

«E’ importante sottolineare la partecipazione dei nostri istituti superiori a progetti importanti segno di una scuola di prestigio, competente, che prepara bene i nostri giovani»: martedì 29 aprile al Centro Giovani “H-Zone” di Alba, il Sindaco Maurizio Marello  insieme al Vice Sindaco Foglino  e all’Assessore all’Istruzione Garassino  ha incontrato novantanove studenti delle scuole superiori albesi distinti in concorsi, iniziative culturali, manifestazioni, competizioni sportive a livello nazionale e internazionale.

Durante l’incontro il Sindaco ha ringraziato i numerosi giovani dando loro in omaggio due volumi per la biblioteca della propria scuola: “Le Langhe di Camillo Cavour” di Silvano Montaldo e “Pinot Gallizio. Immoralità del perimetro” a cura di Marisa Vescovo e Gianluca Canè. Oltre a ciò ogni singolo studente ha ricevuto un “buono pizza” da consumare al Self Service comunale di via Liberazione, 3.

 «Abbiamo pensato questo piccolo momento – ha spiegato il Sindaco – che s’inquadra nelle numerosissime attività che  facciamo insieme alle scuole. E’ solo un grazie. E’ importante sottolineare queste partecipazioni dei nostri istituti superiori a progetti importanti a livello locale, nazionale ed europeo segno di una scuola albese sicuramente di prestigio, competente, che prepara bene i nostri giovani. A proposito di giovani c’è una bella novità. Tutta quest’area intorno all’H-Zone fino a qualche giorno fa del demanio statale, dopo anni di trattative, nei giorni scorsi è stata trasferita quasi totalmente al Comune di Alba. E’ importante. Ci permette di proseguire tante opere progettate a completamento del Liceo Scientifico e del futuro Liceo Artistico dove i lavori sono stati avviati. Abbiamo anche la possibilità di restaurare i locali abbandonati dell’ex galoppatoio dove può nascere una bella palestra per le scuole. Possiamo ampliare il Centro Giovani “H-Zone” allargando il salone polifunzionale verso la parte ora fatiscente e abbandonata. Ci sembra importante che questo luogo battezzato cittadella degli studi sia il riferimento per la formazione scolastica ma anche per l’aggregazione e il divertimento dei nostri giovani e delle famiglie che qui hanno anche il parco Sobrino recentemente rinnovato».

Il Sindaco ha poi comunicato agli studenti che giovedì 22 maggio le scuole saranno chiuse in occasione della tappa a cronometro del Giro d’Italia Barbaresco – Barolo che  attraverserà tutta Alba. Per l’occasione la città sarà in festa tutto il giorno.  

LEGGI I NOMI DEGLI STUDENTI DELLE SCUOLE SUPERIORI DI ALBA PREMIATI