Ultime notizie

Premiati i vincitori del concorso ARTEfici di Pace

Premiati i vincitori del concorso ARTEfici di Pace


Anche "Bunna" degli Africa Unite alla premiazione

Sabato 15 dicembre sono stati premiati i vincitori del concorso ARTEfici di Pace con l'ideazione e realizzazione di una campagna artistica di sensibilizzazione sui temi del disarmo e dello spreco connesso alle spese militari.
Il concorso promosso dall’Ufficio della Pace del Comune di Alba era rivolto alle scuole superiori con il coinvolgimento di otto gruppi di ragazzi delle classi quarte in un percorso informativo e formativo realizzato in collaborazione con l'Associazione Emergency.
I lavori presentati alla giuria sono stati sette.
Il primo posto è andato alla IV D del Liceo Scientifico "Leonardo Cocito" che ha vinto una gita presso il Museo Diffuso della Resistenza di Torino con visita guidata “Dalla Torino in guerra alla Costituzione”. La classe è stata premiata dall’Assessore all’Ufficio della Pace Leopoldo Foglino. Secondo posto conquistato dalla IV E del Liceo Scientifico "Leonardo Cocito" per uno spot breve ma incisivo su pace e guerra. La classe ha portato in classe buoni acquisto libri per un importo di 250 euro. Il premio è stato consegnato da Raphael, cantante reggae degli Easy Skankers. Terzo posto alla IV A del Liceo Artistico "Pinot Gallizio" che ha vinto un buono ingresso ad una proiezione cinematografica. I giovani sono stati premiati da Bunna degli Africa Unite.
"Gli stimoli che voi ci state dando e che vi state dando – ha affermato l’Assessore Leopoldo Foglino rivolgendosi ai giovani - possano essere portati avanti nella vostra vita affinché possiate continuare a credere nella pace. Credere nella pace non è solo una scelta, è necessario. L’Amministrazione comunale di Alba è impegnata da tempo su questo tema grazie soprattutto alle associazioni. Questa sera c’è Emergency che ci ha dato una grande mano e con la quale stiamo collaborando molto bene".

Dopo la premiazione, lezione su Bob Marley